PRENOTA SUBITO LA TUA PRIMA VISITA! CHIAMA ORA al numero 333 611 0977

La protrusione discale, o ernia del disco, è una patologia del disco intervertebrale che si manifesta quando si verifica una fuoriuscita del nucleo polposo, ovvero una parte centrale del disco intervertebrale. Il disco perde così la sua consistenza , non é più in grado di ammortizzare i carichi delle vertebre e fuoriesce dal suo spazio andando a toccare, per esempio, le radici nervose. Il disco può persino arrivare a comprimere radici nervose e la guaina che riveste il midollo spinale procurando dolori intensi nella parte interessata.

A causa della protusione discale, il soggetto avverte forti dolori e un senso di intorpidimento degli arti, accompagnate spesso da contratture muscolari a livello della colonna lombare o un’asimmetria del bacino. Tra le cause scatenanti l'ernia del disco, soprattutto in età giovanile, ci possono essere gli sforzi eccessivi, movimenti non corretti ripetuti quotidianamente. In età avanzata, invece, può concorrere allo sviluppo della protusione discale anche la predisposizione genetica e la sedentarietà delle attività lavorative.

Terapia con Ossigeno-Ozono:
Il trattamento dell'ernia del disco prevede 2 sedute settimanali di Iniezioni per un totale di almeno 12 sedute seguite da 1 a 3 sedute dopo 15 giorni.

In ogni istante della nostra vita siamo ciò che saremo, non meno di ciò che siamo stati.

Oscar Wilde
www.000webhost.com